Facebook Twitter RSS

Questo è un dolce da favola, la cui ricetta arriva direttamente dalla costiera amalfitana ed è il preferito in assoluto dal mio fidanzato!

Potete anche farlo in tortiere più piccoline quelle monoprozione: vi verranno degli ottimi pasticcini monoporzione graditissimi dai miei amici e sono certa anche dai vostri!


COSA VI SERVE:

  • Un barattolo di amerene fabbri per il ripieno
  • Alkermes o rum da aggiungere alla crema pasticcera
  • Zucchero a velo per il gran finale!
E poi, tutti gli ingredienti e gli utensili per la pasta frolla e la crema pasticcera, controllate qui per la crema pasticcera e qui per la pasta frolla

 

Per il nostro pasticciotto, ci servirà avere già pronta dal giorno prima la pasta frolla: seguite alla lettera la mia ricetta segreta!

E poi ovviamente ci serve anche la crema pasticcera: io solitamente preparo il giorno prima anche questa, ma se preferite potete prepararla anche il giorno in cui fate il pasticciotto. Seguite la mia ricetta segreta!

Una volta che abbiamo pasta frolla e crema pasticcera, possiamo procedere:

 

  1. Accendete il forno ventilato 180°.
  2. Mettete la carta da forno sul fondo della tortiera e fatela uscire dai bordi, in modo che anche questi siano coperti di carta.
  3. Tirate fuori la pasta frolla dal frigo, e stendetela bene con un mattarello precedentemente coperto di farina, su un ripiano anch’esso ricoperto con abbondante farina: la frolla si appiccica ovunque e la farina ci aiuta molto nel plasmarla per la nostra tortiera! Importante: la frolla stesa deve essere alta meno di un centimetro! Mi raccomando!
  4.  Ricoprite la tortiera con la pasta frolla che avete steso:  mettetela sul fondo e sui bordi.. se non siete riuscite ad avere un unico pezzo di frolla che copra tutto il fondo, unite pure due pezzi stesi sepratamente: basta attaccare la frolla con le dita, cuocendo si uniranno come un unico pezzo.SEGRETO
    More »
    Fate questa operazione velocemente, se no il burro presente nella frolla si scioglie e non riuscirete più a stendere bene la frolla!
  5. Andate a prendere la crema dal frigo e aggiungeteci 2 cucchiaini di Alkermes o Rum. Mescolate bene e versatela tutta sopra il fondo della torta: la crema deve ricoprire interamente il fondo, e deve formare una strato alto il doppio di quello della frolla.
  6. Appoggiamo sopra alla crema un po’ di amarene, lasciando che sporchino la crema con un po’ del loro sciroppo.
  7. Ricopriamo il tutto con un altro strato di frolla: chiudiamo bene i bordi, in modo che non esca la crema.
  8. Inforniamo per 30/40 minuti a 180°:  controllate, quando la frolla diventa tutta dorata, il pasticciotto sarà pronto!
  9. Ricorite il pasticciotto con abbondante zucchero a velo!

Provatelo… Vi piacerà!!!

Aspetto commenti qui sotto, anche per la frolla : )

 

Fotogallery


Use Facebook to Comment on this Post